20th Anniversary

Acme 20 anni di creatività

L’avventura di Acme è iniziata ufficialmente 20 anni fa, ma la sua storia è incominciata molto tempo prima. A metà degli anni ottanta Gianluca Piroli trasforma le sue idee in prodotti per il mondo della moda e di progetto in progetto arriva sino al 1993 quando in modo quasi naturale fonda Acme: un luogo dove può dar libero sfogo alla sua creatività e a quella dei suoi collaboratori, la moglie Cristina in primis che sin da subito l’ha accompagnato in quest’impresa.
La scelta del nome riflette la volontà di risolvere i problemi di comunicazione e visibilità del marchio del cliente. Acme significa culmine, la vetta più alta, l’eccellenza. Chi non ricorda Will Coyote e i suoi tentativi di catturare il Road Runner, ogni volta che c’era un problema arrivava il “Laboratorio Acme” con il prodotto giusto per risolvere la situazione, poi per esigenze di copione Willy Coyote doveva fallire nella sua caccia. Nella realtà le idee, i prodotti, le invenzioni del gruppo guidato da Piroli hanno sempre colpito nel segno.
Vintage o moderno, ricercato o minimalista lo stile di Acme si adatta alle necessità del cliente, creando la strategia migliore per renderne immediatamente riconoscibile il prodotto, il marchio e l’identità.
La moda e il suo universo sono stati il primo amore per l’Acme, ma nel giro di pochi anni c’è stata l’esigenza di diversificare e per la fine del secolo l’elenco dei clienti che si è rivolto alla società di Piroli si è ampliato, coinvolgendo tutti gli ambiti del mercato: dall’edilizia al settore bancario, dall’alimentare alla cosmesi e così via. L’avvento di Internet porta con sé un cambio di nome: per registrare il sito della società è necessario fare una piccola aggiunta ad Acme e facendolo diventare Acmesign. Nome con il quale oggi firma i propri lavori.
La costante ricerca delle migliori tecnologie per comunicare ha portato Acme a osservare con attenzione l’ambiente che la circonda. Spazio dunque al Web, ai social network e a strategie che coinvolgono tutti gli strumenti che il mondo della comunicazione mette a disposizione. Con un occhio alla tradizione e uno all’innovazione, è sempre riuscita a trovare la miglior soluzione per aiutare il cliente a centrare l’obiettivo e promuoverne il marchio.
In questo percorso Acme ha creato due nuovi brand Man Made™ e Toodog™, la prima offre servizi specifici per il punto di vendita, mentre la seconda è una palestra dove Piroli e collaboratori possono dare sfogo alla loro creatività, sperimentando nuove tecniche, dando vita a prodotti che spaziano dall’abbigliamento all’arredamento.
I progetti di Acmesign per il futuro sono rivolti all’ambiente tecnologico, al publishing e allo sviluppo dei mercati esteri.

Comments are closed.