Gianluca Piroli The roadrunner

Gianluca Piroli The roadrunner

Il libro che ripercorre parte della carriera lavorativa di Gianluca Piroli, fondatore di Acmesign.

“fin dall’inizio, quando avevo poco più di 20 anni e non padroneggiavo ancora gli strumenti del marketing, in modo istintivo capivo che alcune leve erano importanti e che la conoscenza profonda del prodotto e dei dati era necessaria.

Ancora oggi chi analizza i dati di vendita non è quasi mai la persona che fa anche la creatività, mentre se questi due aspetti viaggiano parallelamente i risultati sono immediati.

“In effetti c’è qualcuno che dovrei ringraziare. Ma non ricordo neppure il suo nome. Fu lui a introdurmi nell’universo del punto vendita. Era però così impegnato che presto mi lasciò in balia del mio destino. Devo molto a chi per me ha fatto poco o nulla. Mi ha messo nella condizione di arrangiarmi, di imparare contando solo sulle mie forze”.

Gianluca Piroli colpisce dritto al cuore senza che il cuore se ne accorga. “Le persone hanno bisogno di cose utili e comprensibili. Ciò non toglie che il nostro lavoro sia una questione di amore”. L’amore per quello che si fa. Perché Piroli è un uomo che lavora con sé stesso al completo. Cuore, mente, mani. Un uomo che, sebbene di primo acchito possa assomigliare ad un cavaliere solitario, sempre interagisce con i suoi compagni di viaggio. Con il cliente da cui riesce a spremere l’intima essenza rivalutandola. Con la sua squadra di acuti collaboratori, gli unici davvero in grado di tenerlo ancorato alla realtà senza però impedire alle sue idee di volare in una dimensione parallela.

Gianluca Piroli The roadrunner, oltre vent’anni di carriera in poco più di duecento pagine. Ma la sensazione è che sia solo l’inizio.

 

 

Related Posts

Comments are closed.